Casini: "Gianfranco leader? Non mi riguarda"

In molti si chiedevano come il leader dell'Udc avrebbe preso l'investitura di Fini fatta dal Cavaliere. Lui ha ostentato distacco: "È un problema che riguarda il partito unico"

Roma - Il problema della leadership nel partito "non mi riguarda". Lo ha detto il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, rispondendo ai giornalisti che gli domandavano un commento sulla investitura di Gianfranco Fini, prospettata da Silvio Berlusconi. "È un problema che riguarda il partito unico, pienamente legittimato a fare le proprie scelte", ha detto Casini a margine di una commemorazione della Shoah. "Il partito unico non mi riguarda", ha detto l'ex presidente della Camera, "è giusto che ciascuno scelga i suoi dirigenti. Io mi sto occupando di altro".