Casini: "Per mia figlia mi travesto da bella addormentata nel bosco"

Politici in vacanza. Il presidente dell'Udc gioca con le <em>Winx</em>, Gianfranco Fini si dà alle immersioni subacquee e Rutelli va a Capalbio con la moglie. Bonaiuti preferisce giocare a carte sulla spiaggia di Fregene

Milano - Tempo di vacanze e i politici mettono in naftalina le grisaglie e inforcano le ciabatte. Ma come sarà la vita degli onorevoli lontano dai banchi di Montecitorio, fra lettini, ombrelloni, mogli e figli?

Pierferdinando Casini
"Gioco con le Winx e spesso mi travesto da bella addormentata". Lo racconta Pierferdinando Casini a "Chi", il settimanale diretto da Alfonso Signorini che questa settimana pubblica un’inchiesta sulle abitudini dei politici al mare. Il presidente dell’Udc si dedica ai figli e confessa: "Mi immergo totalmente nel loro mondo".

Presidente della Camera Il settimanale prosegue raccontando anche le vacanze del presidente della Camera, Gianfranco Fini, "per il quale mare vuol dire immersioni subacquee" e di Francesco Rutelli, che ama passare le vancanze "in totale relax: con la moglie Barbara Palombelli, che quando è a Capalbio all’Ultima Spiaggia, si affida alla cure di un fisioterapista egiziano Mohamed".

Paolo Bonaiuti
Infine, sempre secondo il settimanale diretto da Signorini, Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio "fugge dalle tensioni politiche giocando a carte, quando non può viaggiare negli Stati Uniti, non rinuncia a una partita a scopa sulla spiaggia di Fregene".