Casini: "Perché mandare in onda un documentario spazzatura?"

Il leader dell'Udc: "Non vedo
perché bisogna sempre copiare gli altri. Non capisco perché se la Bbc ha mandato in
onda un documentario spazzatura noi dobbiamo imitarla, acquistandolo magari con i
soldi della Tv pubblica"

Genova - Il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, se la prende con la tv spazzatura. «Non vedo perché bisogna copiare gli altri. Non capisco perchè se la Bbc ha mandato in onda un documentario spazzatura noi dobbiamo imitarlo magari acquistandolo con i soldi della tv pubblica». Casini si riferisce al documentario della Bbc che denuncia la presenza di preti pedofili nella Chiesa. «A me piace la televisione che parla dei preti pedofili, che sono una strainfima minoranza tra milioni di preti che ci sono in tutto il mondo e che donano se stessi ogni giorno per il prossimo». E conclude: «Facciamo una bella inchiesta sul clero nel mondo, parliamo di preti pedofili dando lo spazio che merita questo fenomeno, cioè un millesimo rispetto a quello che è il proposito e la virtù della Chiesa nel mondo».