Caso Ablyazov, no alla sfiducia ad Alfano

Il Senato boccia la mozione sul caso Ablyazov. Il Partito democratico vota no, ma spinge per le dimissioni del vicepremier

Con 226 no, 55 sì e 13 astenuti, il Senato ha bocciato la mozione di sfiducia presentata da MoVimento 5 Stelle e Sinistra e libertà nei confronti di Angelino Alfano per la gestione del caso Ablyazov che ha portato all'espulsione di Alma Shalabayeva e di sua figlia. "C’era una mozione di sfiducia, è stata respinta, sono soddisfatto", ha commentato il ministro.

"Non è un atto politico, ma un atto per dare dignità al nostro Paese, perché la barbarie non può albergare nel nostro Paese", ha spiegato in aula il senatore M5S Mario Giarrusso ricordando inoltre la risoluzione del Parlamento Europeo in cui si riconosceva che "il regime kazako praticava sistematicamente ritorsione ai danni delle famiglie degli oppositori politici" e chiedeva "all’Unione europea e agli stati membri di cercare garanzie per giornalisti, oppositori e le loro famiglie".

"Al Parlamento ho riferito sempre tutto. È una vicenda dolorosa, è un motivo di imbarazzo e di discredito", ammette Enrico Letta nel suo intervento in cui difende il suo vicepremier, "La relazione del capo di polizia Pansa non fa sconti. Non abbiamo intenzione di mollare la presa, ci sono ancora oscure motivazioni e emerge un inaudito comportamento dell’ambasciatore del kazako. Ma emerge chiara l’estraneità del ministro dell’Interno". Per questo il premier si appella al programma del suo esecutivo e chiede "un nuovo atto di fiducia al governo che ho l’onore di presiedere". "Si è agito senza cautela. Continueremo ad agire per fare chiarezza", promette, "Non vorrei che su di me si commettesse un errore di valutazione. Non vorrei che quello che con una parola antica viene definito buona educazione fosse scambiata per debolezza, non deluderò gli italiani".

La bocciatura era comunque scontata dopo la decisione del Partito democratico di votare il no alla sfiducia. "Questo governo sarà capace di riforme profonde, lì dove la vicenda kazaka ha mostrato molte falle, per riportare in Italia Alma Shalabayeva e sua figlia", ha detto Francesco Russo (Pd), "Per fare questo ci sarà tutto il coraggio dei senatori democratici". Parlando della dinamica della vicenda, il senatore ha ammesso che ci sono state "pressioni incomprensibili", ma che "non è corretto invocare oggi la responsabilità oggettiva e non abbiamo alcun dubbio sulla bontà della relazione della polizia che negava qualsiasi coinvolgimento del ministro".

La questione rischia comunque di provocare una spaccatura all'interno del Pd, con Renzi che nei giorni scorsi ha da più parti attaccato Letta e l'apparato del partito. Alla fine ha vinto la linea della responsabilità, ma molti sono i malumori. "Nessuno può fare lo struzzo, le ombre sono ancora tante e chiedo, chiediamo, la verità. Solo il vincolo di partito mi impone di votare contro la mozione di sfiducia. Quousque tandem...", ha detto Felice Casson attaccando apertamente Alfano: "Se una persona a torto o a ragione viene accusata, come può essere responsabile di una indagine su se stessa? Mi dica l’oste quanto è buono il suo vino... Non si può scaricare tutto sui sottoposti". Poi, passando sotti i banchi del governo, il senatore ha detto sì. "Ho sbagliato", ha precisato dopo il voto, "Deve intendersi no".

Bagarre in Aula quando alcuni senatori democratici hanno sollevato la questione etica. Dichiarando il voto contrario, Luigi Zanda ha lanciato una frecciatina ad Alfano: "Valuti se nell’agenda della sua giornata ci sia abbastanza tempo per l’incarico di vicepremier, di ministro dell’Interno e di segretario del Pdl". A scaldare gli animi ha pensato però Laura Puppato, che ha annunciato che alcuni democrat si asterranno sulla mozione: "Questa non è una mozione di sfiducia al governo ma un singolo ministro. E noi non possiamo votare la fiducia al ministro", ha detto, scatenando prima la protesta del Movimento 5 Stelle e poi quella del Pdl. L’astensione, al Senato, equivale a voto contrario.

Commenti
Ritratto di Ban@nas republic.

Ban@nas republic.

Ven, 19/07/2013 - 09:54

oggi si apprende che i kazaki ordinarono il blitz del rapimento dall' ufficio di Alfano e che il gabinetto del ministro dell'Interno seguì ogni fase dell'operazione kazaka, cercare di ridare dignità a questo paese dopo l'ennesima figura da PERACOTTARI è sempre più una missione impossibile

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 10:17

POCHE storie,sono da sfiduciare, alfano la bonino e la cancellieri è lampante che persino i kazaki ci stanno governando

cicero08

Ven, 19/07/2013 - 10:24

Apertura in grande stile per il festival dell'ovvio e della sagra dell'ipocrisia. E poi si ha anche il coraggio di parlare delle spese della giustizia...

pitagora

Ven, 19/07/2013 - 10:29

dov'è l'esule, nessuno ne parla, ne scrive o lo cerca? Ahi poveri PC, politically correct costretti ad ascoltare l pretese di finanziamenti di un dittatore per maggiorare la democrazia. Vi epurate da soli l'uno contro gli altri armati dell'ideologia del diritto umano, come se esistessero diritti non umani. Pitagora

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 10:33

Vi state arrampicando sugli specchi,la difesa di alfano dimostra che le verita' si vogliono nascondere,persino quelle evidenti a tutti,Invece di esprimere anche la vostra condanna sul suo operato ne diventate complici .Alfano o dice che è un inconsapevole e si dimette perché ha dimostrato di non essere un uomo da occupare la sua posizione o dica la verita' e si dimetta con dignita'.Con alfano si deve dimettere sia la bonino,che in questo momento tace ma ha le stesse colpe di alfano e la cancellieri che fa usare la nostra polizia da uno stato estero per questi famigerati conti e faide interne al loro paese.Se lo stato che abbiamo,il governo che abbiamo le istituzioni che abbiamo sono queste,PRENDIAMO ATTO CHE LA NAZIONE è VERAMENTE FINITA,

battistafesta

Ven, 19/07/2013 - 10:47

«I kazaki ordinarono il blitz ai poliziotti dall'ufficio di gabinetto del ministro»

viola vale

Ven, 19/07/2013 - 10:59

Abbiamo fatto una figura di m....,a livello Internazionale.Berlusconi sbaglia a lasciare un incapace nel suo posto. Ma che credibilita' possiamo avere nel G8 se siamo governati dalla ambasciata del Kazakistan ,(paese di 14 milioni di abitanti) Siamo a Roma od a Panama? Il Bettino Craxi di Sigonella ,si stara' rivoltando nella tomba. Lo stesso Vendola,nello specifico, appare un Gigante.

ilsignorrossi

Ven, 19/07/2013 - 11:01

se non è d'accordo con ls linea del suo partito ,invece di dire scemenze casson si dimetta..........col cavolo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 19/07/2013 - 11:04

battistafesta carissimo, ma chi è che doveva fare le indagini? Non certo il Ministro, ma i magistrati succubi del cosacco.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 11:07

Da oggi prendiamo atto che in italia lo stato è guidato dai kazaki

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 11:11

un caso del genere dovrebbe essere mandato in diretta dal parlamento, e invece hanno fatto sentire solo letta perché hanno vergogna.Tromboni che invece di chiedere per primi le dimissioni per la bonino la cancellieri e alfano, continuano con i loro discorsi fumosi alla napolitano o retorici alla letta ,a ergersi come paladini della repubblica.

BlackMen

Ven, 19/07/2013 - 11:15

battistafesta: ...Ministro che però, ironia della sorte, in quel momento si trovava proprio al gabinetto, per questo è rimasto all'oscuro. Quando hanno sentito tirare lo scarico era già tutto finito :-)))

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 11:17

possono USARE IL LORO POTERE COME VOGLIONO,QUESTA GENTE senza dignita' puo votare fiducia a questo governo, ma sono sfiduciati dagli italiani e da tutti quelli che nel mondo seguono le malefatte del nostro stato ,Ci trattano come fossimo dei giullari, e con questi politici, lo meritiamo,

Mr Blonde

Ven, 19/07/2013 - 11:21

Il Financial Times, noto giornale di stampo comunista, titola "Rome's imbroglio", ovviamente da loro è normale che un ministro che sbaglia se ne va, la sfiducia neanche esiste, senza con ciò far cadere ogni volta un governo. Ora se deve essere realpolitik teniamoci Alfano perchè è più importante che il governo regga in questa fase tanto della credibilità estera ormai da quando ci sono i silvio i brunetta le santanchè c'è poco da recuperare. Arriverà il solito commento delirante di mortimer sui comunisti mafiosi ma vi siete mai chiesti perchè alla fin fine le peggiori critiche a questa allegra compagnia in realtà sono sempre venute da leader e giornali esteri liberali/conservatori?

milo del monte

Ven, 19/07/2013 - 11:23

PErrsino i kazaki dettano legge in Italia..mai visto un governo fatto di persone cosi incompetenti e di un Alfano che ha certificato d'essere una nullita'.....

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 11:24

Interessante il discorso della lega, condannano tutto , vedono le cose abbastanza chiaramente , ma poi danno fiducia al governo,la lega versa in condizioni sempre più irresponsabili

buri

Ven, 19/07/2013 - 11:31

L'espulsione della Signora Ablyazov e ella sua bambina di 6 anni non è certamente un atto che fa onore al nostro paese, l'unica colpa di Alfano è di aver permesso ai diplomatici Kazaki di accedere al Viminale invece di mandarli alla Farnesina e di non aver dato le necessarie istruzioni per tenerli lontani dalla questura, richiamandoli ad un corretto cpmportamento, ma i problemi dell'Italia sono ben altri, si chiamano recessione, disoccupazione, povertà dilagante, burocrazia e fisco, ce ne sono abbastanza per tenere il governo ed il parlamento occupati fino alla fine della legisatura senza perdersi in polemiche, il cui unico scopo è di fare cadere il governo

LAMBRO

Ven, 19/07/2013 - 11:35

E' chiaramente una IMBOSCATA contro Letta. Bersani ha impiegato 60 giorni per portarci quasi al collasso, Monti ha governato 18 mesi per massacrarci; Letta e il suo governo dovevano modificare la struttura degli interni in meno di un mese !!!! Se questa Figuraccia non è una imboscata è certamente una globale incompetenza dei funzionari preposti!

LAMBRO

Ven, 19/07/2013 - 11:40

Sono da scoprire i suggeritori di questa Porcata perché è evidente che si tratta di una IMBOSCATA al Governo!! Non credo ci sia da cercare molto ; queste subdole azioni a danno degli Italiani sono frutto di una cultura del tanto peggio tanto meglio di carminia memoria. Una via principe per incolpare gli altri!!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 11:41

Nulla è cambiato in noi italiani Prima avevamo uno stato che consegnava gli donne e bambini ebrei ai nazisti, oggi abbiamo uno stato che consegna una mamma e una bambina a un dittatore.Ci hanno fatto diventare un popolo codardo,senza dignita'

linoalo1

Ven, 19/07/2013 - 11:48

Ecco come il Governo perde tempo!!E noi cittadini,cosa dovremmo fare?Applaudire quegli Ignorantoni che,fino ad ieri,non sapevano nemmeno che esistesse una Naziane col nome di Kazakistan?E che,oggi,improvvisamente,per loro, è diventata la Nazione più importante del mondo?Più degli U.S.A.?E poi,cosa pretendono,che noi livotiamo?Lino.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 19/07/2013 - 11:50

Porca miseria che facce !!! Inchiavate bene la porta di casa ed attivate l'allarme prima di uscire...

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 11:56

Bel discorso quello di schifani, 2IL GOVERNO STA GESTENDO AL MIGLIOR MODO LA QUESTIONE DELL' ACCOGLIENZA"forse SMISTANDO I CRIMINALI DA NOI E FACENDOLI GIRARE LIBERI E CONSEGNARE MAMMA E FIGLIA PICCOLA A UN DITTATORE , CHE NON HANNO NESSUNA COLPA E SONO CITTADINE LIBERE.Una schifezza e non si fermano, vermi

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 19/07/2013 - 11:56

Questa è diventata la Nazione dei "quaquaraqua". Ogni occasione è buona per indignarsi per qualsiasi stupido motivo e per chiedere dimissioni a destra e a manca in un Parlamento diventato un asilo di prima infanzia e che di tutto discerne tranne che degli interessi Nazionali e del Popolo Italiano. E la Signora in questione con bambina/o a seguito perchè non ha chiesto asilo politico al suo ingresso in Italia se moglie di un dissidente perseguitato? E perchè mai l'organismo di intelligence Europeo ha un mandato di cattura nei confronti del supposto dissidente? Concludendo ma a noi , poveri mortali da 5 anni nella crisi più mostruosa attraversata dalla nostra Nazione con gente che patisce la fame e si suicida per dignità, che caspita ci impippa dei kazaki e dei loro loschi affari? E pensiamo una volta ai c...i nostri dopo tanto pensare agli altri....

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 19/07/2013 - 11:56

Al netto di ogni polemica politica o partitica,ma un Ministro dell'Interno che non sa è semplicemente inadatto ad occupare un ruolo delicatissimo per la sicurezza nazionale.Dovrebbe avere la sensibilità di togliersi lui di mezzo senza coinvolgere tutto il resto.E' notizia di oggi che le operazioni furono fatte dai kakzaki direttamente dagli uffici del Ministero,ma di cosa stiamo parlando ancora,c'è o no una dignità nazionale da difendere,o questa vale solo quando ci sono i due marò ed il governo(sciaguratissimo)monti?Comprendo che Alfano essendo il segretario del pdl complica maledattamente le cose proprio per il suo ruolo e la figura che farebbe il pdl,ma una difesa da parte degli ellettori/cittadini mi sembra sinceramente incomprensibile se non sotto la solita tiritera e cagnara politica dell'anti.

Ritratto di depil

depil

Ven, 19/07/2013 - 12:01

genovasempre il tuo nome è sinonimo di terrorismo protetto da toghe criminali.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 19/07/2013 - 12:04

Una brutta pagina per l'Italia e per il nostro governo. Spero che si chiuda presto e venga dimenticata. Una cosa però vorrei aggiungere e cioè che questo fatto non faccia da apripista ad un pensare che pur di non far cadere il governo si accettino compromessi o si tollerino situazioni sbagliate in nome del bene supremo del paese. Se ci sono errori o reati da chiunque commessi devono essere puniti senza remora alcuna, anche se ciò potrebbe in via teorica portare ad una caduta dell'esecutivo. Se il governo Letta subisse questi ricatti perderebbe credibilità sia in Italia che all'estero.

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 19/07/2013 - 12:17

Bana@nas, non è come dici tu, è stato Alfano ad organizzare il (RAPIMENTO) ed ha pagato anche per questo. TU SEI UN GRANDE IDIOTA, COME TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME TE. Vai a scuola, studia LINGUE e senti molte CAMPANE, cioè TELEGIORNALI STRANIERI. Il Kazako non è uno stinco di santo, è semplicemente un ladro scappato, ed i KAZAKI si sono rivalsi sulla moglie che era a spasso in Italia, senza chiedere asilo politico per riavere dal LADRO il maltolto.

syntronik

Ven, 19/07/2013 - 12:23

Milo del monte. Cosa aspetta a proporsi come ministro, sicuramente Lei saprà fare di meglio, dalle sue opinioni, si denota una clase di superiorità, che sicuramente é una referenza per prendere il posto di alfano,alle prossime elezioni, stia appresso ai pentasfigati, che loro sanmo come funziona tutto il parlamemto e tutti i segreti della politica, avrà sicuramente modo di fare meglio, quando eletto, potrà dare anche al PDl, e al suo lerder, ottime istruzioni comportamentali, che sicuramente le seguiranno.

Ritratto di benita

benita

Ven, 19/07/2013 - 12:28

purtroppo il nostro silvio per il bene dell'italia doveva accontentare il presidente kazako altrimenti ci avrebbero aumentate le bollette del gas e alfano ha eseguito bene gli ordini di silvio.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 19/07/2013 - 12:32

@Luca Zenari - il problema è sempre lo stesso da vent'anni. La maggioranza degli italiani continua a votare il PDL o Forza Italia che sia perché reputano il PD & Co. (a torto o a ragione) ancora più dannoso.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 19/07/2013 - 12:35

Ad Alfano non verrà ufficialmente attribuita alcuna responsabilità diretta dell'accaduto in quanto "non sapeva"... si preferisce farlo passare per l'ultima ruota del carro, estraneo al suo stesso ruolo di ministro, valido come il due di briscola. Sta' a vedere che, una volta tanto, aveva ragione Berlusconi quando diceva "non ha il quid..."

Cosean

Ven, 19/07/2013 - 12:44

@ Dreamer_66 Ce l'ha il Quid! Ancor più di Silvio! Altrimenti come fa ad essere nel governo dopo quello che è successo? I suoi elettori lo desiderano!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/07/2013 - 12:45

Gli applausi di berlusconi, Bondi e Schifani quelli del PD li meritano tutti, alla faccia degli italiani onesti, cavoli loro.

battistafesta

Ven, 19/07/2013 - 12:46

Se fossi Alfano mi dimetterei, per dignità. Perchè se è vero che non sapeva, cosa ci sta a fare come Ministro dell'Interno? Per cui, se sapeva: a casa, se non sapeva: a casa ancora di più. In ogni caso, figura o da bugiardo o da uno che non conta una beneamata.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 19/07/2013 - 12:50

L'EUROPA HA PAURA DELLE ELEZIONI, NON HA ANCORA TROVATO UN SOSTITUTO DI LETTA DA IMPORRE AL POPOLO BUE E STOLTO ITALIANO.

Ritratto di Ban@nas republic.

Ban@nas republic.

Ven, 19/07/2013 - 13:01

alejob - alfano organizzare tutto questo casotto? e con quale quid?

Cosean

Ven, 19/07/2013 - 13:06

Se Alfano sapeva.. ha commesso un Reato! Se non sapeva... si deve dimettere perche un Ministro che non sa, non serve a niente. E noi gli chiediamo le dimissioni! Niente altro!

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 19/07/2013 - 13:09

benita dunque anche voi del pdl sostenete che chi ha mosso i fili è stato il vostro grande silvio e alfano è solo un yesman.

maxaureli

Ven, 19/07/2013 - 13:13

Beh... meglio essere governati dai kazaki a questo punto che da questi ladri del governo.... a proposito ... come so le donne kazake??

luigi civelli

Ven, 19/07/2013 - 13:15

Il governo delle larghe intese è una singolare associazione politica italiana nella quale un socio,il PD,ci mette il sangue e l'altro socio,il PdL,ci mette i denti canini.

Mr Blonde

Ven, 19/07/2013 - 13:25

Dragon lord e luigipiso siete due facce della stessa medaglia.

Ritratto di Ban@nas republic.

Ban@nas republic.

Ven, 19/07/2013 - 13:27

luigi civelli - sbagliato, il sangue ce lo mettono i cittadini perbene

scipione

Ven, 19/07/2013 - 13:31

Capisco la rabbia dei pentastellati e dei comunisti stalinisti-leninisti per la fallita IMBOSCATA criminale al governo Letta usando l'incolpevole ministro Alfano.Tralascio la paranoia delirante della " inchiavate " (sic !!!!! ) bene la porta.....,ma forse qualche precisazione e' necessaria per evitare stupidaggini come quella che afferma che ormai l'Italia viene governata dai Kazaki : l'operazione e' stata condotta dal capo di gabinetto del ministro dell'interno con il capo della polizia: "ITALIANI".I cinquanta poliziotti che hanno fatto il blitz erano "ITALIANI",erano cinquanta perche' si riteneva che in quella casa ci fosse il marito della donna,un dissidente si',ma anche un pericoloso ricercato dall'interpol.La donna ,fino a prima di essere imbarcata sull'aereo NON HA MAI CHIESTO ASILO POLITICO ed aveva un passaporto non intestato a suo nome,QUINDI UNA CLANDESTINA con reato di IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, e ben QUATTRO GIUDICI "ITALIANI " e l'ufficio immigrazione " ITALIANO " hanno legittimamente stabilito il rimpatrio.L'ambasciatore Kazako ha avuto un comportamento inaudito e non consono al suo ruolo,ma non ha guidato e portato a termine l'operazione.In tutta questa vicenda,in cui ci sono ancora molti punti oscuri da chiarire,UN FATTO E' CERTO : IL MINISTRO ALFANO NON NE HA SAPUTO NIENTE,RIPETO,NIENTE, E QUINDI NON C'ENTRA UN CAZZO per cui e' evidente che la richiesta delle sue dimissioni,sono STRUMENTALI e miravano solamente a far cadere il governo LETTA.Se questo fosse successo ,allora si' che, veramente, questo Paese sarebbe stato un Paese di merda.PACE E BENE.

aquiladellanotte55

Ven, 19/07/2013 - 13:38

Cristo ormai siamo in caduta libera, e noi che ci illudiamo giorno dopo giorno che un limite al peggio ci deve essere... Spero ancora di sbagliarmi, ma credo siamo governati da una banda di delinquenti irresponsabili che della legalità e del buonsenso hanno fatto poltiglia. Non aggiungo altro se non che spero che si arriverà alla resa dei conti con questo pattume.

killkoms

Ven, 19/07/2013 - 13:42

@genovasempre,è allora?grazie alla magistratura il clandestino appena sbarcato e di cui non si sà nulla,ha più titoli e diritti di un cittadino italiano!

elisa res

Ven, 19/07/2013 - 13:42

ah...... cosa si fa per salvare ancora una volta e sempre Berlusconi

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/07/2013 - 13:43

@Mr Blonde due facce oneste. Che faccia sei tu ha rilevanza nulla.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 19/07/2013 - 13:43

Il cavaliere è in trattative economiche con il mandante dell’azione militare svoltasi nel nostro territorio, quindi la sovranità territoriale così cara alla Lega ed alla destra sono passate in secondo ordine. Poi “stranamente” in questo momento non si sentono le solite voci starnazzanti dal PDL che minacciano la caduta del governo per qualsiasi capriccio. Certo, una cosa per volta, poi Santachè, Brontolo, Angelino & co. si scateneranno di nuovo, ne sono convinto. La Idem si è dimessa per pudore avendo riconosciuto una forma di ignoranza su una tassa che il PDL vorrebbe abolire, Alfano sembra ignorare di essere il ministro dell’Interno. 13:41

elisa res

Ven, 19/07/2013 - 13:44

ah...... cosa si fa per salvare ancora una volta e sempre Berlusconi

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 19/07/2013 - 13:45

SIG.RA PUPPATO E SIG. ZANDA,PERCHE' INVECE DI PARLARE A VANVERA SU CIO' CHE NON SAPETE E/O FATE FINTA DI NON VEDERE, NON DATE UNA LETTURA ALL'ARTICOLO DI BILOSLAVO, CHE QUALCOSA SU QUEI PAESI NE SA PIU' DI TUTTI VOI E NOI. FORSE QUESTO SIGNORE NON E' POI QUELLO STINCO DI SANTO DI DISSIDENTE CHE VOI, ASSIEME AI GRILLIOTI, CERCATE DI FAR PASSARE. PAGLIACCI PER TORNACONTO PERSONALE. E DELL'ITALIA CHISSENEFREGA!!!!

endrius79

Ven, 19/07/2013 - 13:48

Non ce n'è.....siamo la Repubblica delle banane e questo super governo che si spaccia per soluzione ai nostri problemi non è altro che l'ultima vergognosa rappresentanza di una politica di casta succube dei dittatori stranieri e che farebbe di tutto pur di restare a galla, prendendoci per i fondelli con tanti discorsi di parole tanto belle quanto fasulle. Alfano? DOvrebbe andarsene in ogni caso perchè se sapeva ha tradito lo Stato, se non sapeva(cosa sulla quali ho molti dubbi) non è minimamente degno di ricoprire la carica di ministro dell'Interno perchè non ha il pieno controllo delle sue responsabilità. Altra pagina penosa del nostro paese, tra povertà in aumento ed economia italiana venduta agli stranieri. Vergogna.

killkoms

Ven, 19/07/2013 - 13:49

@scipione,una volta tanto che un'espulsione viene fatta nei tempi giusti,scoppia pure il casotto!

bisesa dutt

Ven, 19/07/2013 - 13:51

i preistorici Komunisti berlusconi e napolitano alla guida dell'Italia

Cosean

Ven, 19/07/2013 - 13:53

@ scipione "L'incolpevole Alfano" Non ha colpe perche non sapeva! HiHiHi! Si fa un Ministro per fare in modo che sia il responsabile del suo Ministero e ora sappiamo che non è responsabile di quello che succede nel suo Ministero! In pratica non serve a niente! Ecco perche il Paese non è credibile. La recessione e la crisi economica ne sono le conseguenze! (Ricordate sempre che la lo spread alle stelle nell'Agosto 2011 è arrivato subito dopo la votazione di Ruby nipote di Mubarak). A settembre vedrete che la fiducia in questo Governo sarà così bassa che cadrà naturalmente. Insieme al Paese però!

Simone1974

Ven, 19/07/2013 - 13:56

La relazione della polizia scagiona il ministro,voi decerebrati di sinistra a che vi attaccate?si deve dimettere perche non sapeva? forse si deve dimettere chi non ha voluto informare il ministro e non il ministro,la faziosita vi fa dire le solite scemenze.Porelli

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/07/2013 - 14:02

E' un governo Komunista, non c'è nulla da fare. Ex PCI, amici intimi di Putin, compari di Craxi. Tutti insieme appassionatamente.

Simone1974

Ven, 19/07/2013 - 14:04

la solita finta indignazione con la conseguente richiesta di dimissioni per motivi di dignita,ce' anche chi e' riuscito a dire che si deve dimettere perche non sapeva,la prossima volta bisogna scegliere ministri col dono della telepatia.Sinistri cialtroni

ludovik

Ven, 19/07/2013 - 14:05

se al posto di alfano c'era uno del pd o altri vedi come avrebbero chiesto la testa qlli del giornale e tutti i bananas....

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 19/07/2013 - 14:05

Niente sfiducia.Ma insistono sulle dimissioni.Certo sempre vogliacchi sti comunistelli da quattro soldi.Vorrebbero la botte piena e 'la moglie ubriaca, in pratica quello che hanno fatto dal dopoguerra ad oggi.Schifosi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/07/2013 - 14:13

Per stare qui dentro sto facendo un cors di lingua italiana accelerato alle serali. Sto imparando le coniugazioni. Io devo sapere, tu potevi non sapere, egli poteva non sapere, noi siamo obbligati a sapere, voi potete non sapere, essi possono non sapere. E ancora: Se io potessi non sapere, se tu potessi non sapere ...... Azzurro azzuro che ne dici? Sto migliorando?

luigi civelli

Ven, 19/07/2013 - 14:15

Le ben diverse conclusioni dei casi Idem e Alfano mi riportano alla mente un antico proverbio italiano:'chi ruba poco va in galera,chi ruba tanto fa carriera'.

cicero08

Ven, 19/07/2013 - 14:16

Evviva: siamo riusciti a tenerci con convinzione un ministro gia conosciuto per mancanza di quid ed ora reo confesso di manifesta inadeguatezza. Un grande successo per la Nazkone che per l'occasione ha avuto modo di vedere p Er la seclnda volta nell'intera legislatura il sen. Berlusconi sedere sugli scanni del Senato. Un autentico avvenimento. ..

killkoms

Ven, 19/07/2013 - 14:16

@luigipisolo,ma la pisolata pomeridiana,no?

Ritratto di benita

benita

Ven, 19/07/2013 - 14:22

ersola lei è il solito comunista pieno di contraddizioni e meriterebbe di pagare il gas più del normale ma per fortuna silvio è un grande amico del presidente kazako e non poteva rifiutargli un favore personale da grande statista che è. saluti.

Ritratto di foresto

foresto

Ven, 19/07/2013 - 14:30

Adesso basta per favore. Lasciamo passare il mese di agosto per le dovute ferie, ma dateci tutti un taglio con le cazzate e le dichiarazioni quotidiane su ogni fesseria. In settembre il Parlamento si occupi dei problemi reali e stiano tutti zitti. Appello rivolto in primis agli organi di informazione che amplificano qualsiasi stupidata. Mi ricordano i tempi delle BR e di Mani Pulite. Senza l'esasperazione dei media il percorso dell'Italia sarebbe stato piu' lineare. Buone vacanze a chi puo'.

scipione

Ven, 19/07/2013 - 14:36

Kasparov77,per favore ,non dire stronzate.Il PDL ( STARNAZZANTE SARA' LA TUA VOCE DI CORNACCHIA DELIRANTE) non minaccia la caduta del governo PER QUALSIASI CAPRICCIO,ma solo se il governa non attua le riforme contenute nell'accordo di governo: ELIMINAZIONE DELL'IMU SULLA PRIMA CASA,NON ATTUAZIONE DELL'AUMENTO DI UN PUNTO DELL'IVA,RIFORME ISTITUZIONALI.Coglione informati prima di dire stronzate.Come per il caso Idem: La Idem non si e' dimessa per PUDORE ma perche' aveva VIOLATO BEN DUE LEGGI DELLO STATO :1) NON AVEVA PAGATO L'IMU ( non per ignoranza ma camuffando una fasulla residenza,e comunque la legge non ammette ignoranza),2)violando il regolamento edilizio.Per un MINISTRO DELLA REPUBBLICA MI SEMBRA TROPPO.Alfano non ha violato nessuna legge e non ha RESPONSABILITA',NE' TECNICA NE' POLITICA, PER L'AFFARE KAZAKO.Spero ti renda conto di quante stupidaggini hai detto in otto righe.PACE E BENE.

endrius79

Ven, 19/07/2013 - 14:42

Benita credo che lei non si renda conto di quello che scrive. Dal mio punto di vista il fatto che in una "repubblica democratica" italiana ci siano dei rappresentanti politici che hanno non semplici intese internazionali di circostanza ma addirittura "grandi amicizie"(tali da concedere "favori" di sottobanco) con dei dittatori è veramente grave e tutt'altro che da grande statista. Direi più da pessimo politico succube.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 14:43

La figura più meschina e più da lecchini l' hanno fatta quelli del pd, i comunisti tutti compatti per salvare alfano,Da questi comunisti amici del popolo difensori delle classi meno abbienti, ormai c'è da aspettarsi di tutto

minestrone

Ven, 19/07/2013 - 14:43

ecco ora siete uguali Pd=pdl FELICI? BANANAS

giovanni PERINCIOLO

Ven, 19/07/2013 - 14:49

Signor Felice Casson anche noi possiamo avere qualche domanda, tipo : mi dica signor giudice quanto é buona, onesta e imparziale la sua giustizia?.......

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/07/2013 - 14:52

Non sapeva nulla. Il caso è passato interamente per il gabinetto del suo ministero e Lui non sapeva nulla. Se non sapeva significa che era "assente", nel senso che pensava ad altro. Deve dimettersi. Bisogna riconoscere che nel PD hanno ragione! Responsabilmente non hanno votato la sfiducia, ma hanno fatto chiaramente presente che Alfano farebbe bene a dimettersi. Nel mio piccolo lo suggerivo da alcuni giorni. Ora devo ripetermi nel sarcasmo: "l'astronauta Parmitano al Viminale; Alfano in orbita". Ma chi ce lo dato AlfaNO? Da 5 anni è un peso morto ... eppure sembra che nessuno se ne accorga!!

boffodocet

Ven, 19/07/2013 - 14:53

un'unica soluzione possibile anzi 2: Dimissioni di Alfano e l'ambasciatore cacciato dall'Italia. Il resto è solo disgusto.

killkoms

Ven, 19/07/2013 - 15:00

@luigicivelli,la idem ha pagato per cose che la riguardavano personalmente,mentre qui si voleva far scontare ad alfano altrui errori con la scusa della"responsabilità oggettiva"!

benny.manocchia

Ven, 19/07/2013 - 15:03

E' mai possibile che un partito voti contro la sfiducia di un ministro ma nel contempo chieda le dimissioni del non sfiduciato? In Italia e' possibile e a metterlo in atto sono i comunisti.Non c'e' altro da dire. un italiano in USA

benny.manocchia

Ven, 19/07/2013 - 15:06

genova sempre - ne prenda pure atto.Ma che c...significa? Un italiano in USA

Lino1234

Ven, 19/07/2013 - 15:09

Non ho trovato un solo commento dei trinariciuti di sinistra che non abbia messo in mostra quasi tutta la loro ignoranza. Però quella parte di ignoranza che hanno mostrata e più che sufficiente. Non ce ne uno che abbia almeno provato di considerare le conseguenze economiche in caso di caduta del governo Letta/Alfano. A conferma che non hanno alcun interesse reale alle sorti dell'Italia. dimostrando, in tal modo, di avere raggiunto l'apice. Dell'ignoranza. Saluti. Lino W Silvio.

Roberto Monaco

Ven, 19/07/2013 - 15:14

@ manocchia: comunisti quali? Gli unici comunisti che ci sono in Italia hanno chiesto le dimissioni di Alfano da subito, e hanno votato a favore delle stesse. Se come comunisti intendi il PD, beh, allora ti suggerisco di bere cose migliori o un pò meno forti

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 19/07/2013 - 15:17

@benita - vendere una madre e una bambina di sei anni per pagare meno la bolletta del gas è un argomento interessante. Merita approfondimenti.... complimenti per la chiarezza delle sue idee Benita

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 19/07/2013 - 15:24

Non mi aspettavo altro! PD = PdL meno elle!!! L'Italia non ha piu' opposizione. FORZA GRILLOOOOOOO !!!!

linoalo1

Ven, 19/07/2013 - 15:30

Povero M5S!Ma non ha ancora capito che l'unica barbarie presente sono loro??Lino.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 19/07/2013 - 15:37

Renzi come Sansone imita D'Alema con Bertoldo,Bertoldino$Cacasenno:Fini-to? Appoggiato da De Benedetti altro, “ Un borghese piccolo piccolo ” col battaglio de l'Express Media Group De Benedetti tuona che non dura minga picchè questi sabotatori che prima o poi verranno puniti dalla Magistratura, ovvio, se avrà un sussurro di dignità nel restare nel solco del Diritto, visto i tanti tentativi nel tramare contro i Governi e contro l'Italia: non ce peggiore imprenditore e Politico come questi due che con Niki e Grillo, guidano la lap-dance non moralista ed ipocrita? “ Kazari amari ” per Renzi scrive Libero che con Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Comunisti, pensano d'essere Democratici che dal commensale dell'ultima cena ” si credono i 12 Apostoli per dare lustro alla parola di Gesù? Ma Renzi chi l'ha mandato e, chi rappresenta per essere solo un Borghese piccolo piccolo per non meritarsi un peto dall'elettore? Pensaci Giacomino

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 19/07/2013 - 15:41

Che bello vedere il Pd salvare il deretano a don Angelino settebellezze, dopo che egli si e' reso protagonista di marchette nei confronti del suo padrone don Silviuzzo. Marchette a sua insaputa. Don Angelino, gia' ministro della giustizia ad personam, ora ministro dell'interno ad personam. Un gran servitore ad personam. Piu' che altro ad padronem.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 19/07/2013 - 15:44

@Scipione. Per prima cosa coglione sarai tu e fa rima col tuo nick. Come tanti tuoi colleghi deliranti non distingui ormai più la realtà dalla fantasia che ti stanno propinando. Sei uno dei tanti patetici burattini del nanetto di Arcore.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 19/07/2013 - 15:47

@Scipione. Rileggiti BENE il mio commento prima di offendere. Sei patetico

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 19/07/2013 - 16:03

Alfano e Letta non sapevano ma avrebbero dovuto sapere. Non sapevano perché nelle istituzioni italiane regna il caos. Comanda paperino che adempie in pieno i dettati della costituzione. Eppoi la vicenda è singolarmente paradossale. Non si tratta di vittime perseguitate, tutt'altro. Non si tratta di oppositori ma di concorrenti. Il monarca kazako ha avuto ai suoi piedi, stesi a tappeto, tutti i suoi colleghi mondiali a cominciare da Prodi. E' inviso a Putin, si suppone a Berlusconi, quindi è un tiranno (come la Bocassini?). Chiacchiere. Eppoi se la faccenda non era gradita al grillame, ai comunisti, a luigipiso e ad agrippina, sicuramente avrà i suoi lati positivi. Che io non sono ancora riuscito a vedere....

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 16:03

letta e alfano, rapidi nel diminuire tasse e pensioni d'oro grazie

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 16:04

luigipiso Piano.....Craxi era antikomunista ed e' per questo che e' stato ammazzato

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 19/07/2013 - 16:05

Nel futile tentativo di togliere la fiducia ad Alfano, gli ingenui grillini ed il Sel sono finiti con l'autosfiduciarsi.

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 16:06

luigipiso Mi fai morire.....mah per me visti gli errori lessicali....chi hai come insegnante...un negro? ok era solom una battuta

Atlantico

Ven, 19/07/2013 - 16:11

Zanda ha schiaffeggiato Alfano, dandogli dell'incapace. D'altronde, con uno che non ha il quid si vince facile. Pessima figura per Alfano che, anche se non ha mai avuto grosse speranze per il futuro essendo solo il cagnolino scelto da Berlusconi per scodinzolare a comando, da oggi sa che quando Berlusconi uscirà di scena, lui non uscirà di scena con il Capo. Alfano si volatilizzerà nell'aria tornando al nulla dal quale era arrivato. Chissà perchè poi.

killkoms

Ven, 19/07/2013 - 16:14

@psistrato,forse l'avrò già detto,ma per ragioni commerciali,sono stati "venduti" 2 militari italiani ad una semidemocrazia con la pena di morte!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/07/2013 - 16:16

@Kasparov77 Il caprone di Curtis fa rima anche con ......

Lu mazzica

Ven, 19/07/2013 - 16:29

Volete finirla di parlare delle famiglie Kazake e discutere invece dei problemi di sopravvivenza di tanti milioni di FAMIGLIE ITALIANE ?? Vogliamo considerare come priorità le nostre Famiglie Italiane ????? Lo vogliamo ?? L'Italia la amiamo ??? Rgds., Lu mazzica

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 16:30

Atlantico Non mi pare che zanda o zanda non ricordo, uno che vissuto solo di soldi pubblici, possa schiaffeggiare altri che se stesso, mentre grida: amo Stalin, amo Stalin, amo Stalin...

Ritratto di Ban@nas republic.

Ban@nas republic.

Ven, 19/07/2013 - 16:32

Carlo_Rovelli - lei crede che in questi anni della FAMIGERATA SECONDA REPUBBLICA DI BAN@NAS CI SIA MAI STATA UNA REALE OPPOSIZIONE? CHE TENEREZZA!!!

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 19/07/2013 - 16:32

C'è qualcuno che frequenta le scuole serali per imparare l'italiano. Bene. Era ora che lo facesse !. Però qualche ora potrebbe spenderla dallo psichiatra e anche dal dietista. Il primo per curare il cervello bacato, il secondo per mettere un argine ai misfatti di troppe salsicce... Auguri.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/07/2013 - 16:37

@Azzurro azzurro, per carità non voglio che tu muoia, nemmeno per scherzo e nemmeno per le risate. E' vero, hai ragione Craxi era fascista. I soliti libri di storia del Villari faziosi e falsi. Prima o poi introdurranno quelli di Pansa e diventeremo una nazione civile.. PS: il mio insegnante di lessico, sintassi e semantica si chiama Chomsky. Uno sconosciuto.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 19/07/2013 - 16:49

Per alenovelli ma nessun recita "Abbiamo le mani pulite" ecco gli spot con la faccia di Berlinguer nelle città; ma Penati ad personam di Bersani che nessuno ha chiesto la sua testa ad personam tutti gli uomini del Mps molti nominati dal Pci-Pd e il signor "G" ad personam di Achille Occhetto che fu beccato in autostrada dalla Gdf con 1,050mld£ per la sorella Paola Occhetto che le servivano in Eco libri di Torino? Pensaci Giacomino.

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 19/07/2013 - 16:50

Checchè ne dicano e blaterino i sinistrioti di cui sopra, mi spiace per loro ma tutti devono sempre e continuamente fare i conti con il Cavaliere Presidente Onorevole Dr. Silvio Berlusconi. So che questo vi darà il mal di fegato, ma così stanno i fatti. Adesso starnazzate pure.

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 16:58

luigipiso Ma dai....Craxi era un Socialista riformista. Si puo' non essere stati d'accordo con lui ma definirlo Fascista e' un falso storico. Piuttosto, il Fascismo aveva un un imprinting Socialista, lo sapevi? Ciao :)

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 17:00

luigipiso Pansa l'hai letto? Da quanto dici per me no. Ti crollerebbe il mito komunista eh?

linoalo1

Ven, 19/07/2013 - 17:02

Perchè,quegli Ignorantoni dei PDuisti,invece di votsre con la puzza sotto il naso,non fanno quello che vorrebbero fare da sempre?Ossia fare cadere il Governo?Semplice!Perchè sanno solo parlare !Ma,in quanto a fatti!E' sotto gli occhi di tutti!Lino.

prisco

Ven, 19/07/2013 - 17:06

perchè tante storie???? se tutti gli stati da cui provengono gli emigranti richiedessero i loro concittadini come ha fatto il Kazakistan staremmo, voglio direlo in questo modo, MOLTO MEGLIO.

mila

Ven, 19/07/2013 - 17:35

@ Genovasempre -No, lo Stato italiano al tempo del Fascismo (non per lodare il Fascismo, ma per verita' storica) non consegnava le donne e bambini ebrei ai nazisti. Nei territori occupati dagli Italiani (Francia del Sud, Grecia) l'esercito aveva ordine di non consegnare gli ebrei ai Tedeschi. Naturalmente poi lo fece la Repubblica di Salo', ma e' un po' diverso. Qualsiasi paragone con la vicenda dei ricercati kazachi poi e' assurdo.

Ritratto di benita

benita

Ven, 19/07/2013 - 18:22

condivido il pensiero di azzurro azzurro lino1234 che combattono come leoni contro le orde comuniste che invadono il blog del nostro amato silvio. luigipisio c'è la crisi è il nostro grande statista ha maeeo da parte ogni sentimentalismo e del resto la madre e la bambina sono state restituite alla loro patria.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 19/07/2013 - 18:26

azzurro azzurro scusa ma anche un illetterato avrebbe capito che luigipisio era ironico su craxi fascista,al solito lei conferma di voler apparire quasi intelligente.

baio57

Ven, 19/07/2013 - 18:38

Leggere i commenti esilaranti dei figli del Monte dei Paschi è sempre uno spasso. Sopratutto quelli del n°1 per antonomasia ,che qua e là ogni tanto fa capolino,non più in modo seriale ad onor del vero . Sul Forteto o altre nefandezze sinistre però essi svicolano alla grande ,e riappaiono come d'incanto quando si parla della Ruuubbbyyy .Scommettiamo che sono tutti lì in massa a commentare i processo bis ?

scipione

Ven, 19/07/2013 - 18:46

Kasparov77,piu' posti e piu' dimostri di essere un coglione.Il tuo precedente commento non lo devo rileggere io ma TU STESSO e forse ,dico forse perche' ho qualche dubbio, capirai che prima di commentare non devi bere e dopo il commento devi rileggere attentamente le stronzate che scrivi.Forse rinuncerai ad inviare.Mettere a confronto le dimissioni della Idem, PER PUDORE, ( MA VAFFANCULO,SCEMO )alle non dimissioni di Alfano e' proprio da coglione ignorante.Solo un comunista dichiarato come luigipiso,seguace di una ideologia criminale sull'altare della quale sono stati trucidati milioni e milioni di esseri umani innocenti ( PIU' DEL NAZISMO),puo' essere solidale con te.Ma forse e' ancora intontito sotto l'effetto del fatto che si e' guardato allo specchio ( come gli ho consigliato) e si e' reso conto quanto e' CAPRONE NELLA SUA CRIMINALE IGNORANZA.Forse non e' stato nemmeno attento,come gli avevo consigliato, alle corna,e probabilmente se le e' rotte.Tempo al tempo ,GLI RICRESCERANNO.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/07/2013 - 18:50

Spero che alle prossime elezioni Alfano non si presenti nel mio collegio. Non voterò mai un personaggio che non capisce di essere stato salvato nella forma ma “sfiduciato” nella sostanza. Non credo che Zanda parlasse a nome proprio, ma interpretando il pensiero di una parte consistente del PD. Salvato per salvare il governo. Ma Alfano non ha dignità di dare le dovute dimissioni e pretende di rimanere in sella, non rendendosi conto di scivolare nel ridicolo e di perdere la faccia. La sua, ma non la mia, che per lui è persa.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 18:56

Abbiamo le più belle facce di bronzo più resistenti di quelle di riace

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 19:00

kill il mio consiglio lo avevo dato, Bisogna prendere un gommone andare al largo con molti altri italiani caduti in disgrazia, ovviamente buttare via documenti w altro che ti possa identificare, viene la guardia costiera e si ha l' avvenire assicurato,

lamwolf

Ven, 19/07/2013 - 19:03

Sapete a quanti milioni di italiani non gliene importa una beata mazza del caso kazako quando il paese è MORIBONDO? Continuato a trattare problemi del menga quando invece milioni di italiani sono in povertà e altri milioni si aggiungeranno prossimamente. State facendo schifo......

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/07/2013 - 19:05

Avevo scritto ironicamente: "l'astronauta Parmisano al Viminale, Alfano in orbita". Sbagliato, la figura di un “eroe” come Parmisano non può essere infangata collocandola nella poltrona destinata ad un politico, neanche per scherzo. Una pagina nerissima per il Pdl, da vergognarsi, ma sembra proprio che nessuno se ne voglia accorgere. Nessuna sensibilità, solo fame di potere.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 19:07

BEH MILA, IOL NON SOLLEVEREI POLVERONI STORICI, PER QUANTO IL FASCISMO ABBIA LASSCIATO PIETRE MILIARI PER LA TUTELA ITALIANA 8poi distrutti dai compagni e altri)ha i suoi buoni scheletri negli armadi.e per quanto cerco sempre di difenderne la memoria, umanamente su moltissimi episodi è impossibile, Sul fatto degli ebrei dopo il 38 anche lui si è macchiato di azioni spavenntose che sarebbe troppo lungo elencarle,ma basta leggere anche chi non ha occhi bendati e sceglie solo le verita' sia da una parte sia di destra o sinistra.

scipione

Ven, 19/07/2013 - 19:16

Cosean,coglione,e'acclarato che Alfano non sapeva niente della operazione.Giusto?Se il SUO CAPO DI GABINETTO,IL CAPO DELLA POLIZIA,QUATTRO MAGISTRATI ,L'UFFICIO IMMIGRAZIONE,NON LO INFORMANO DEL CASINO che stavano facendo,cosa doveva e deve fare un Ministro dell'interno per essere INFORMATO di quello che stavano facendo tutti questi elementi ? Mettere dei seguci alle calcagna di questi uomini o delle cimici nei loro uffici per registrare tutte le loro azioni.E poi i segugi chi li controlla e le cimici chi le gestisce ? E poi ...e poi...una catena che non finisce mai.....Lo vedi ,imbecille, quanto sei in paranoia e deliri.Ridi,ridi che mamma ha fatto gli gnocchi,buffone.

scipione

Ven, 19/07/2013 - 19:25

Azzurro Azzurro ,temo che tu non ti sia accorto che luigipiso E' TUTTO UN FALSO STORICO.

mifra77

Ven, 19/07/2013 - 20:11

E chi se ne frega dei Kazzaki; il paese va a rotoli ed il nostro parlamento perde una settimana a processare intenzioni. I cinque stelle ed i sel vadano davanti ai supermercati ed ai discaunt a guardare la gente che conta i centesimi per mangiare anche oggi e, se entra e come succede quotidianamente trova i prezzi aumentati,esce senza comprare(e provatevi a guardarli negli occhi) e va nei rifiuti a cercare. Sa la Boldrini che di fronte a queste scene, ci sarebbe da chiudere la sua camera dei cazzari e andare a casa anche lei? Si preoccupa di togliere le bonazze dai cartelloni? che provveda ad utilizzare la camera per provvedimenti che facciano mangiare chi salta i pasti necessari; compresi bambini della stessa età della Kazara che in Italia, la sera vanno a letto senza mangiare. La pazienza sta finendo!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 20:39

LO STATO democratico italokazako oggi è salvo, a nulla sono servite le interrogazioni dei sel e dei mes ai kazaki del governo.Per le opposizioni il cammino è molto aspro e in salita da oggi.IL GOVERNO KASAZAKO ITALIANO si sta sempre più rafforzando

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 19/07/2013 - 20:50

alfanzov libero

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 22:04

I 55 che hanno detto si possono piegarsi a 90 gradi e prenderlo direttamente in quel posto!vigliacchi e fannulloni che non sono altro!pensano ad Alfano invece che ai gravissimi problemi di un Italia ormai finita ed agonizzante!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 22:09

Ahahaha comandati dai kazaki e con un ministro che per alcuni dovrebbe fare anche le indagini!ridicolo!come siamo finiti male accidenti eppure quando nacque la prima repubblica le cose andavano bene...che peccato

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 22:13

"Elisa res" perché non vai a leggere l'unità eh?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 20/07/2013 - 00:15

A pochissima distanza di tempo dal no del senato alla sfiducia per Alfano il nostro MITRAGLIETTA della La7 si è sentito in dovere di lanciare in TV i pareri dei guastatori della politica. Travaglio e Renzi. La stessa DISINFORMAZIONE di quando a Canale5 fece sparare a GIULIETTO CHIESA LE IMMENSE IDIOZIE SULLA CADUTA DELLE TWIN TOWERS DI NEW YORK. Pesca nel torbido per stare a galla, poverino.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Sab, 20/07/2013 - 02:02

Una bella carnevalata,con riesumazioni di salme come casini sono utili,pero' perché grasso era cosi invasato?Il governo kazako gli ha mica promesso di diventare capo dello stato?

Ritratto di serghiej10

serghiej10

Sab, 20/07/2013 - 11:34

Mi sono iscritto apposta per postare la mia indignazione per un giornale patetito e sfacciatamente di parte zero obbiettività come il" Giornale" appunto. Mi domando cosa avreste scritto se il ministro in questione fosse stato di un'altro partito. Il giornalismo è un'altra cosa che voi non conoscete!!

Ritratto di serghiej10

serghiej10

Sab, 20/07/2013 - 11:55

Mi sono iscritto apposta per dichiarare la mia indignazione per un giornale il Giornale appunto sfacciatamente di parte e con obbiettività zero. Mi domando cosa avreste scritto se il ministro in questione fosse stato di un altro partito. Il giornalismo è tutto un'altra cosa che voi nemmeno minimamente conoscete.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 20/07/2013 - 23:37

# serghiej10 Prendiamo atto della sua indignazione. Ed ora se ne torni a leggere il vero giornalismo di Repubblica, L'Unità, Il Fatto. A NOI PIACE LA DISINFORMAZIONE DEL GIORNALE. ADDIO.