Il caso Ansaldo premiata dopo il successo nella Torino-Padova

Tra i titoli industriali del Ftse Mib di Milano brilla Ansaldo Sts (+2,10%), grazie all’annuncio, martedì a mercati chiusi, dell’aggiudicazione dei lavori per il potenziamento tecnologico sulla Torino-Padova, per un valore della quota di competenza di Ansaldo Sts, capofila del raggruppamento temporaneo di imprese, di circa 200 milioni. La Torino-Padova rientra nel progetto europeo di interoperabilità delle linee ferroviarie e fa parte integrante del corridoio D (Lisbona-Kiev). Il progetto ha un valore complessivo di 486 milioni circa e prevede la fornitura di due sistemi di comando e controllo/multistazione. Male, invece, la controllante Finmeccanica, che ha perso l’1,09%, meritandosi così il poco ambito titolo di maglia nera tra i titoli a maggior capitalizzazione.