Il caso Atlantia protagonista in vista del nuovo patto parasociale

Atlantia protagonista di seduta a Piazza Affari, dove i titoli del gruppo guidano i rialzi sull’S&P/Mib con un progresso del 7,95%. Ad accendere i riflettori sulla società sono le ipotesi di riassetto nell’azionariato. Nella relazione illustrativa del cda in vista dell’assemblea, si legge infatti che Sintonia e Schemaventotto «hanno motivo di ritenere che nel prossimo futuro una nuova aggregazione di soci di Atlantia possa formarsi sotto il governo di una appropriata pattuizione parasociale di ampio respiro». Per questo l’assemblea cambierà lo statuto per far sì che il prossimo cda resti in carica soltanto un anno. Tra i candidati all’ingresso nell’azionariato stabile figura il fondo Aabar Investments di Abu Dhabi. Il cda di Atlantia ha anche autorizzato l’emissione di obbligazioni fino a 3,5 miliardi di euro entro il 31 dicembre 2010.