Caso Balotelli Juve-Lecce resta a porte chiuse Ma c’è un giallo

Roma. La Corte di Giustizia della federcalcio ha respinto il ricorso della Juve confermando la chiusura al pubblico dello stadio Olimpico di Torino in occasione del match di domenica contro il Lecce. La Juve era stata condannata per i cori razzisti indirizzati dalla tifoseria juventina contro Mario Balotelli, durante la sfida con l’Inter.
La società ha emesso un comunicato in cui prende atto delle decisioni «in attesa delle motivazioni al fine di valutare ulteriori azioni», ma esprime sorpresa «per le notizie diffuse da alcune agenzie di stampa ben un’ora prima della conclusione dei lavori della Corte e dell’assunzione della decisione stessa».