Caso Battisti An protesta al cinema contro il Brasile

Azione Giovani ha manifestato ieri davanti al cinema Odeon, che trasmetteva il film «Natale a Rio». L’iniziativa alla quale hanno partecipato numerosi esponenti milanesi di An, e lo stesso ministro della Difesa Ignazio La Russa, era dedicata al caso-Battisti, il terrorista che vive in Brasile, e per cui il Paese sudamericano ha negato l’estradizione: «Chi va al cinema oggi a vedere “Natale a Rio” - ha detto il ministro - sappia che in Brasile potrebbero incontrare sulle spiagge un terrorista assassino che passeggia libero per volontà delle autorità brasiliane». Il capogruppo in Consiglio comunale Carlo Fidanza ha fatto un appello alla Figc affinchè in occasione dell’amichevole prevista a Londra per il 9 febbraio tra Italia e Brasile «si possa compiere un gesto significativo per protestare contro la decisione delle autorità brasiliane».