Il caso Bulgari vola (+5%) grazie all’ottimismo sui concorrenti

Bulgari in grande evidenza ieri a Piazza Affari dove le azioni sono state oggetto di forti scambi (+4,97%) anche grazie al rialzo delle stime sulla concorrente Financiere Richemont da parte di Barclays. La casa del lusso italiana, comunque, ha beneficiato anche delle attese positive per la pubblicazione, prevista per giovedì, dei dati dei nove mesi di Lvmh e sulla buona tenuta, sempre ieri, del dollaro nei confronti dell’euro. Bulgari è uno dei protagonisti mondiali del mercato del lusso e da più di un secolo rappresenta il punto di riferimento dello stile italiano nel settore della gioielleria. Il gruppo Bulgari è presente in tutto il mondo con 52 società, oltre 4mila dipendenti, 273 negozi, di cui 168 in proprietà, nelle aree commerciali più esclusive, e una rete di distribuzione internazionale.