Caso D’Elia, indaga la procura

La Procura di Firenze ha aperto un’inchiesta sull’intervista concessa da Roberto Sandalo al Giornale. Sandalo, pentito di Prima Linea, ha accennato a un episodio di sangue di cui finora non si era mai parlato: una rapina avvenuta in Toscana fra il 1978 e il 1979 e conclusa con la morte di una guardia giurata. Quella rapina, archiviata all’epoca come opera di ignoti, sarebbe stata firmata dal gruppo toscano di Prima Linea, al cui vertice c’era Sergio D’Elia oggi deputato della Rosa nel Pugno e segretario della presidenza della Camera.