Il caso Equita abbassa il «target price»: scivola Autogrill

Pesante flessione di Autogrill in Borsa. Il titolo ha ceduto l’ 8,47% a 4,672 euro. Sulla società pesano le attese negative sul traffico aereo e autostradale per il 2009 che hanno portato Equita a rivedere al ribasso le stime sul margine operativo lordo del 4% nel 2009 a 604 milioni e sugli utili dell’8% a 104 milioni. In conseguenza di questa analisi, gli analisti hanno ridotto il target price a 8,7 euro dal precedente 9,8 euro, ma hanno confermato il rating buy. Mercoledì scorso, il cda di Autogrill ha approvato la fusione per incorporazione di Autogrill International, società interamente posseduta dalla stessa Autogrill. Scopo dell’operazione, la razionalizzazione della struttura del gruppo: in particolare, spiega una nota, Autogrill International rientra già nel perimetro di consolidamento della capogruppo .