Il caso Eurofly vola in Borsa sulle ali dell’aumento di capitale (+25,3%)

L’aumento di capitale mette le ali al titolo Eurofly. Ieri, in una giornata davvero difficile per le Borse europee, l’azione della compagnia aerea è salito del 25,3%. L’aumento di capitale per un massimo di 44 milioni si concluderà il 19 dicembre ed è effettuato a un prezzo di emissione di 0,10 euro per ciascuna azione. I diritti di opzione sono negoziabili in Borsa fino al 12 dicembre. Le nuove azioni (439,3 milioni circa) sono offerte in opzione in un rapporto di 47 ogni tre azioni possedute. Come già noto in occasione della delibera dell’assemblea del 10 settembre sull’aumento, l’azionista di maggioranza Meridiana, che ha una quota del 46, 1%, si è impegnato a sottoscrivere una quota pari a 20 milioni di euro. La Consob aveva autorizzato l’operazione giovedì scorso.