Il caso Exploit di Mediobanca E gli analisti confermano: il titolo è da comprare

Giornata sugli scudi a Piazza Affari per Mediobanca, che ha messo a segno il maggiore rialzo sul paniere principale con un balzo del 5,16% a 8,25 euro per azione, dopo avere oscillato in giornata tra un valore minimo di 7,86 euro e un massimo di 8,28 euro. Notevole il volume degli scambi, quasi tre volte la media giornaliera dell’ultimo mese con 8,4 milioni di pezzi passati di mano a fronte di poco più di 3 milioni di media. Gli analisti di Equita sim hanno confermato la raccomandazione «buy» sul titolo, che ha sottoperformato rispetto al settore, con prezzo obbiettivo di 10,8 euro. Confermate anche le stime di utile per il gruppo nel 2010.