Caso Fuentes Il sangue è di Ullrich

Nuova puntata sull’affaire Operacion Puerto: appartenevano a Jan Ullrich i campioni di sangue trovati nel laboratorio del medico spagnolo Eufemiano Fuentes, al centro dello scandalo-doping nel ciclismo. Lo ha annunciato la procura di Bonn. A Madrid furono trovate 9 sacche di sangue riconducibili, secondo l'accusa, a Ullrich. I confronti dei dna avrebbero confermato la presenza di tracce ematiche del corridore.
Immediata la difesa di Johann Schwenn, legale di Ullrich: «È perfettamente possibile che questa scoperta sia il frutto di una manipolazione». Alla prossima puntata.\