Il caso Geox accelera dopo la promozione di Banca Akros

Geox accelera a Piazza Affari (+0,86% a 4,3950) dopo che Banca Akros ha alzato la raccomandazione per il titolo ad «accumulate» da «hold», lasciando invariato il target price a 5,20 euro. Il gruppo italiano attivo nel settore calzaturiero e nell’abbigliamento ha chiuso il primo semestre con un Ebit di 59 milioni di euro, più alto del consensus di circa il 2,5%, si legge nello studio di Banca Akros. Per quanto riguarda la dinamica delle vendite, se quelle all’ingrosso nel primo semestre sono scese del 17% e i ricavi dai negozi in franchising sono calati del 5%, le vendite dei negozi a gestione diretta sono cresciute dell’11,5%, grazie alle nuove aperture e all’acquisizione di alcuni punti in franchising. Gli analisti di Banca Akros vedono una «progressiva ripresa delle vendite» nei negozi gestiti da Geox.