Il caso Giù Premafin e Fonsai Sul riassetto parola alla Consob

Il riassetto di «casa» Ligresti, che ha visto i francesi di Groupama prendere posto tra i grandi soci accanto alla famiglia siciliana, resta al centro degli scambi in Piazza Affari. I titoli della galassia, che venerdì avevano preso il volo dopo l’annuncio del riassetto, ieri sono stati presi di mira dagli investitori, rapidi a monetizzare i guadagni accumulati: Premafin ha ceduto il 6,14%, Fonsai il 5,16% e Milano Assicurazioni il 3,16%. Sull’operazione pende l’incognita del verdetto della Consob che dovrà esprimersi sull’eventuale obbligo di Opa per Groupama: è probabile che in settimana Parigi faccia pervenire alla Vigilanza un quesito ad hoc. Dal momento che Premafin opera in Italia e Groupama in Francia, l’analisi dei profili Antitrust dovrebbe invece spettare all’Europa.