Caso Giuliani, assolto Belpietro

«La divulgazione di notizie di rilevante interesse pubblico o sociale non contrasta con il rispetto della sfera privata quando l’informazione, anche dettagliata, sia indispensabile in ragione dell’originalità del fatto o della relativa descrizione dei modi particolari in cui è avvenuto, nonché della qualificazione dei protagonisti». In base al primo comma dell’articolo 6 del codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica, l’Ordine dei giornalisti della Lombardia ha deliberato ieri l’archiviazione del procedimento intentato contro il direttore de «Il Giornale» Maurizio Belpietro per la pubblicazione, il 20 luglio scorso, di un articolo in cui erano trascritte alcune conversazioni telefoniche tra Carlo Giuliani (morto a Genova nel corso degli scontri di piazza avvenuti in occasione del G8) e i suoi genitori.