Il caso Impregilo fa +2,2% grazie alla gara vinta ad Abu Dhabi

Seduta in rialzo per Impregilo. Le azioni hanno guadagnato il 2,31% a 1,99 euro, poco sotto il massimo infraday di 1,995 euro. Buoni i volumi con 5,7 milioni di pezzi passati di mano, contro una media di 4 milioni. Impregilo si è aggiudicata una commessa da 200 milioni di dollari ad Abu Dhabi, negli Emirati arabi uniti per la realizzazione di un tunnel idraulico della lunghezza complessiva di circa 40 chilometri. Impregilo è attiva da molti anni ad Abu Dhabi sia nel settore delle grandi opere sia, attraverso la propria controllata Fisia Italimpianti, in quello dell’impiantistica ambientale. Il consiglio di amministrazione, ieri, ha inoltre approvato la procedura sulle operazioni con parti correlate, con il parere favorevole e unanime degli amministratori indipendenti.