Il caso Impregilo utile +43% nel primo trimestre ordini per 19 miliardi

Un utile netto in crescita del 43% a 29,6 milioni di euro e un portafoglio complessivo di gruppo pari a 19 miliardi di euro. Sono i conti del primo trimestre di Impregilo, gruppo di costruzioni presieduto da Massimo Ponzellini. Nel periodo in questione la società ha generato ricavi totali per 724,6 milioni (+24,6% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente), mentre le acquisizioni di lavori registrate sono ammontate a 3,1 miliardi. Impregilo, alla luce del difficile contesto internazionale si presenta comunque «con una struttura patrimoniale solida ed equilibrata». Ma la complessa situazione operativa e legale in Campania «continuerà a costituire un elemento di criticità». In Borsa ieri il titolo è sceso del 4,95% ma i buoni risultati sono stati comunicati a Borsa chiusa. Nel serale il titolo è salito del 3,8%.