Il caso Intesa Sanpaolo: Passera convince gli investitori

L’amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera, ha chiuso ieri, con la tappa a Francoforte, il road-show in Europa, una serie di incontri con gli investitori per presentare i conti 2008. Le indicazioni emerse devono aver convinto il mercato perché in Borsa il titolo, con un allungo nel finale, ha archiviato la seduta con un balzo del 5,77% a 2,2 euro. Il road-show di Passera, accompagnato dal direttore finanziario Carlo Messina, è iniziato da Londra lunedì, ha toccato Parigi e si è chiuso ieri in Germania. I vertici del gruppo hanno incontrato circa 100 investitori istituzionali. Passera ha detto che «il 2009 sarà un anno molto impegnativo. La nostra posizione patrimoniale, però, è indubbiamente sicura e ci attendiamo di tornare a distribuire il dividendo».