Il caso L’ok di Bruxelles a un nuovo farmaco infiamma Recordati

La prostata piace alla Borsa, che imprime al titolo Recordati un progresso del 5,54%, con scambi triplicati rispetto alla viglia. Il gruppo farmaceutico infatti ha ottenuto dalla Commissione l’autorizzazione a commercializzare in Europa (oltre ad altri 18 Paesi dell’area Mediterranea e Africa) un farmaco dedicato al trattamento dell’iperplasia prostatica benigna. Tali disturbi sono in crescita perchè legati all’invecchiamento della popolazione e gli investitori si aspettano che il ritorno sul mercato sia particolarmente interessante. Il farmaco in questione si basa sulla silodosina e assumerà i nomi commerciali di Urorec e Silodyx. La società prevede di iniziare la vendita in Europa entro il 2010-inizio 2011, dopo il completamento delle procedure nazionali.