IL CASO Lusso nel mirino E Bulgari (-7,4%) finisce al tappeto

Giornata pesante, ieri a Milano, per il titolo Bulgari (-7,4%). Alla vigilia della trimestrale le azioni hanno risentito dello scetticismo sul lusso nel suo complesso a causa degli effetti della crisi economica globale. Standard&Poor’s, in una nota, ha confermato per Bulgari «sell» con un target price di 4,5 euro dopo aver rivisto al ribasso le stime 2008-2011. «Prevediamo vendite nel terzo trimestre in aumento del 2,9% a 265 milioni ma con utile operativo e netto in calo a doppia cifra», precisa la nota. S&P continua a considerare la guidance sulle vendite 2008 del gruppo (+8% a tassi costanti) «ottimistica, in quanto riteniamo che la stagione natalizia si rivelerà più difficile delle aspettative». In generale, S&P ribadisce il giudizio «underweight» sul settore sui 12 mesi. Alcuni giorni fa anche Citigroup aveva ribadito «sell».