Il caso Mediaset sale dopo il voto positivo al governo

Chiusura positiva in Piazza Affari per Mediaset dopo il voto di fiducia al governo Berlusconi: il titolo, sul quale gli acquisti sono iniziati con il risultato favorevole al governo del voto alla Camera, è stato nettamente il migliore tra quelli a elevata capitalizzazione della Borsa di Milano con una crescita finale del 3,29% a 4,63 euro. Nel mese di novembre la famiglia Berlusconi ha aumentato la sua partecipazione nella società. La lussemburghese Trefinance ha rilevato circa 4,26 milioni di azioni ordinarie del gruppo televisivo pagando 19,16 milioni di euro: il pacchetto, acquistato tra il 22 e il 25 novembre scorso, corrisponde a circa lo 0,361% del capitale Mediaset. Fininvest è titolare invece del 38,618% e questo porta la partecipazione complessiva della famiglia Berlusconi al 39,34%.