Il caso Mediaset va su, la famiglia ridà fiducia al titolo

Scatto di quasi il 4% di Mediaset. Grazie al rafforzamento nell’azionariato della famiglia Berlusconi il titolo della società televisiva cerca di metter fine alla pesante performance di novembre: -14,4%. A fine giornata il titolo Mediaset ha segnato un rialzo del 3,93% a 4,4 euro. A favorire il rimbalzo, propiziato anche dalla buona giornata complessiva dei mercati finanziari, è stato l’acquisto di un ulteriore 0,362% da parte della famiglia Berlusconi attraverso Trefinance Sa. L’operazione porta così la quota in mano alla famiglia del premier al 38,98%. «Gli acquisti della famiglia Berlusconi - è il commento di Websim - sono un segnale di fiducia lanciato al mercato. Confermiamo sul titolo la raccomandazione “interessante“ con target price a 6 euro».