Il caso Mibtel in pensione dal primo giugno con indici Ftse

I nuovi indici Ftse Italia inizieranno a essere calcolati e diffusi il primo giugno. È questa la data indicata da Borsa Italiana per la rivoluzione che, dopo l’alleanza con Londra, coinvolgerà gli indici che fotografano l’andamento delle azioni quotate a Piazza Affari. Al posto dello S&P Mib farà il suo esordio lunedì prossimo il Ftse Mib mentre andranno in pensione il Mibtel, il Midex, il Mex, il Mib settoriale, il Mib R e l’All Stars. A rappresentare la performance di tutti i titoli quotati ci sarà in particolare, al posto dello storico Mibtel, il nuovo Ftse Italia All Share. Gli indici Ftse Italia sono stati realizzati utilizzando gli standard di Ftse riconosciuti a livello mondiale. Le principali caratteristiche metodologiche sono un filtro per la liquidità, un livello minimo di flottante e l’inclusione di una sola tipologia di azione per società.