Il caso Mps guadagna grazie a un report di SocGen

Gran denaro in Borsa su Mps. Le azioni della banca senese hanno chiuso in rialzo del 3,93% a 0,952 euro, con volumi quasi doppi rispetto alla media di seduta. Mps, grazie anche ad un report favorevole di SocGen, in cui ha espresso il giudizio «hold» (tenere) e ha fissato un target price di 0,90 euro, sovraperforma l’indice italiano di settore, che guadagna l’1,22%. Nell’ambito di un programma di emissione da dieci miliardi di euro annunciato alla comunità finanziaria nel mese di giugno dello scorso anno, il gruppo bancario Monte dei Paschi di Siena ha perfezionato con successo il 2 febbraio 2011, il collocamento, il terzo, di Obg, obbligazioni bancarie garantite, per un controvalore pari ad un miliardo di euro.