Il caso Muccioli al master anti-droga

Andrea Muccioli in cattedra al master Antidroga dello Iulm. È un corso sulle strategie d'intervento sulla tossicodipendenza, sulla sua prevenzione e sul recupero e reinserimento sociale di chi c'è cascato. I docenti provengono da atenei stranieri come la Glasgow e la West Virginia University. Con loro, direttori di Sert e di Asl italiane, ricercatori del «Mario Negri» e sociologi del Censis. Partecipano 25 studenti di tutta Italia, in gran parte operatori d'Istituzioni pubbliche e private attive nel campo delle politiche sociali sulla droga. Affrontano 250 ore di studio in aula, cui seguono 100 ore di laboratorio e 150 di stage. Oggi e domani le lezioni del responsabile di San Patrignano e del direttore scientifico Giampaolo Brusini.