Il caso Il network licenzia 80 dipendenti, ne restano 300

Current Usa, la televisione via cavo fondata nel 2005 dall’ex vicepresidente degli Stati Uniti e Nobel per la pace Al Gore, ha appena tagliato una serie di programmi dal suo palinsesto e - in conseguenza di questa ristrutturazione - ha licenziato 80 persone in tutto il mondo. Al termine di questa operazione la rete che ha sede a San Francisco conterà comunque circa 300 dipendenti. «Questa ristrutturazione non è l’effetto di un taglio dei costi - precisa un comunicato della società Usa -. L’azienda nel 2009 avrà il suo anno migliore in termini di perfomance economiche». Le risorse finanziarie rese disponibili dal «dimagrimento» del personale permetteranno nuovi investimenti nei settori considerati più promettenti per il business della tv. Il canale italiano è diretto da un anno da Tommaso Tessarolo, esperto di informazione on line.