Il caso Pirelli Re vola in attesa dello «spin off»

Pirelli&C. concluderà entro il 2010 lo «spin off» dell’immobiliare, con o senza un socio o un compratore: la notizia, rilanciata da un quotidiano, mette le ali in Borsa a Pirelli Re, che guadagna il 12,68% a 0,42 euro per azione. Dopo il ritiro dalla partita di Fimit, la controllante sarebbe intenzionata a portare a termine l’operazione, secondo le indiscrezioni di stampa. Intanto procede la ristrutturazione di Pirelli Re che, secondo il consensus, chiuderà il 2009 con perdite dimezzate rispetto all’anno precedente; per il 2010 gli analisti prevedono un sostanziale pareggio operativo, mentre nel 2011 il gruppo dovrebbe tornare all’utile. Il titolo Pirelli invece ha chiuso a 0,37 euro, in perfetta parità rispetto all’ultimo prezzo registrato venerdì scorso.