Il caso Rcs brilla sul listino Rotelli pronto a entrare nel cda

Rcs ha annunciato di aver venduto la partecipazione del 51,1% in GE Fabbri (Partworks) al prezzo di 24 milioni di sterline, cifra che include il rimborso di alcuni finanziamenti. Gli analisti confermano la raccomandazione interessante con target a 1,3 euro per il titolo Rcs che ieri, in Borsa, è salito del 4,47%. Intanto l’imprenditore Giuseppe Rotelli, azionista di Rcs con l’11% circa del capitale fuori dal patto di sindacato, si appresterebbe a entrare nel cda del gruppo editoriale: potrebbe prendere il posto di Marco De Luca. Sempre ieri il cda di Dada ha deliberato in merito alla richiesta ricevuta dalla controllante Rcs. Dada ha affermato di essere pronta a fornire tutte le informazioni relative al gruppo, nel contesto delle attività di esplorazione di possibili opzioni di valorizzazione da parte di Rcs.