Caso Saccà, la Rai chiede il risarcimento danni

La Rai è intenzionata a intraprendere
un’azione legale per risarcimento danni nei confronti di
Agostino Saccà per le interviste e le esternazioni dell’ex
direttore di Rai Fiction

Roma - La Rai è intenzionata a intraprendere un’azione legale per risarcimento danni nei confronti di Agostino Saccà per le interviste e le esternazioni dell’ex direttore di Rai Fiction. L’azienda di Viale Mazzini non esclude di rivolgersi anche alla Corte dei Conti per verificare se sussista un danno erariale. A quanto apprende l’Agi, l’azienda ha, infatti, dato mandato ai suoi legali di valutare un’azione civile di risarcimento danni nei confronti dell’ex direttore di Saccà. Sono allo studio anche iniziative perchè la vicenda Saccà sia esaminata dalla magistratura contabile. In questa chiave, la Rai sta raccogliendo interviste, dichiarazioni alle agenzie e video di Saccà.