Caso Selva, la procura di Roma apre un fascicolo per truffa

L’apertura del fascicolo per la probabile ipotesi del
reato di truffa è stata aperta sulla base di una documentazione che il presidente della
Regione Piero Marrazzo ha inviato questa mattina alla procura della Repubblica per
segnalare il caso

Roma - La Procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo sulla vicenda che riguarda il senatore di An Gustavo Selva il quale sabato scorso, in occasione della visita di Bush, ha preso un’ambulanza per recarsi nella sede de "La7" per partecipare ad un dibattito. L’apertura del fascicolo per la probabile ipotesi del reato di truffa è stata aperta sulla base di una documentazione che il presidente della Regione Piero Marrazzo ha inviato questa mattina alla Procura della Repubblica per segnalare il caso. Per aver maggiori ragguagli sull’accaduto Marrazzo aveva chiesto a Vitagliano De Salazar direttore generale dell’Ares 118 una relazione che tenesse conto anche delle dichiarazioni fatte in proposito dagli autisti e dal personale addetto all’ambulanza.