Il caso Socotherm, premiata la ristrutturazione del debito

Socotherm in volata a Piazza Affari, premiata per il mandato a Leonardo & Co per la ristrutturazione del debito della società. I titoli dell’azienda veneta hanno messo a segno un progresso del 14% attestandosi a 1,94 euro, dopo essere arrivati a salire fino al 20%.
Il mercato scommette che verrà trovata una soluzione per la delicata situazione finanziaria della società, sotto pressing delle banche da mesi. Il fondatore del gruppo, Zeno Soave, ha dato incarico anche a Leonardo per effettuare una ristrutturazione del debito e ha confermato Rotschild Advisor per trovare un partner strategico. Le Socotherm hanno iniziato a risalire la china dallo scorso 9 marzo, incoraggiate anche dal rialzo del prezzo del greggio. Da quella data hanno vantato un guadagno complessivo del 199 per cento.