Il caso Tenaris in rialzo grazie al rimbalzo del greggio

Tenaris oltre a salire di oltre il 17% a piazza Affari è salita del 19% anche alla Borsa di Buenos Aires dove è pure quotata. La società che produce tubi per oleodotti è salita dopo la ripresa del prezzo del petrolio che ha allontanato i timori di crisi del settore. Grazie al rimbalzo Tenaris è riuscita a recuperare parte delle perdite accumulate la settimana scorsa quando la società italo argentina era scesa del 29% a causa del forte ribasso del prezzo del petrolio. Un fatto questo che ha praticamente dimezzato il valore del titolo in Borsa dall’inizio dell’anno. Tenaris nasce nel 2002 quando il gruppo Techint decide di raggruppare tutte le sue attività nella produzione di tubi in acciaio in un'unica società. Techint venne fondata nel 1945 dal milanese Agostino Rocca, emigrato in Argentina dopo la guerra.