Il caso Terna corre (+1,3%) e mette a segno un nuovo primato

Nuovi massimi a Piazza Affari per Terna. Il titolo, in un listino globalmente positivo, guadagna più della media degli indici, con un rialzo dell’1,28%% a 2,96 euro per azione, valore che aggiorna il record storico di 2,945 stabilito il 22 maggio 2008. In giornata Terna, titolo tipicamente anticiclico, ha oscillato tra un minimo di 2,91 euro e un massimo di 2,9775. Nell’intero 2009 le azioni sono cresciute del 27%. Il gruppo, che opera nel settore delle reti per la trasmissione dell’energia, ha archiviato il primo semestre con una crescita dei ricavi pari al 12,4%, a 996 milioni di euro, e un utile netto di 320 milioni (+13%).