Il caso Tod’s mette le ali grazie ai conti e alla cedola extra

Seduta da incorniciare in Borsa per Tod’s. Il titolo della società presieduta da Diego Della Valle guadagna il 5,55% a 61,77 euro. Il motivo di tanta effervescenza è legato ai conti del primo semestre, chiuso con un utile netto di 52,4 milioni di euro, in crescita del 21,6%, e alla decisione del cda di proporre la distribuzione di un dividendo straordinario di 3,50 euro per azione. La cedola extra garantirà alla famiglia Della Valle un’entrata di quasi 72,4 milioni. Sulla base delle partecipazioni risultanti dalla Consob, a Diego della Valle, titolare del 64,8% del gruppo calzaturiero, andranno circa 69,4 milioni di euro mentre al fratello Andrea, titolare del 2,8% circa del capitale del gruppo, spetteranno poco più di 3 milioni.