In un casolare abbandonato 10mila euro di «hi-fi» rubati

Quattro romeni di età compresa tra i 22 e i 23 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, senza occupazione e senza fissa dimora, sono stati arrestati a Torvaianica dai carabinieri con l’accusa di ricettazione, dopo che, nel corso di una perquisizione in un casolare abbandonato, i militari li hanno scoperti mentre smontavano un grosso impianto musicale rubato nottetempo presso il Centro Anziani di Martin Pescatore. I carabinieri che all’alba di ieri hanno fatto irruzione nel casolare, da tempo sorvegliato in seguito a una segnalazione, si sono trovati davanti a un vero e proprio deposito di impianti stereo, radio hi-fi, televisori Lcd e navigatori satellitari per un valore complessivo di circa 10mila euro. I quattro romeni non hanno opposto resistenza all’arresto.