La cassa integrazione aumentata del 110%

Boom della cassa integrazione a dicembre: i trattamenti complessivi di integrazione del reddito nell’industria e nel settore dell’edilizia hanno registrato un aumento del 110,28% rispetto al dicembre 2007 (nella sola industria, più 129,66%). Lo ha riferito il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, anticipando, a margine della registrazione della puntata di «Porta a porta», i dati dell’Inps, successivamente ufficializzati. Nel mese di dicembre la cassa integrazione ordinaria (Cigo) è aumentata addirittura del 525,82%; quella straordinaria è invece calata dell’11,61%. Nel 2008, i trattamenti totali di cassa integrazione (nell’industria e nell’edilizia) rispetto all’anno precedente hanno registrato un aumento del 24,56% (nella sola industria, più 27,04%). Tra gennaio e dicembre le ore complessive di Cig sono state pari a 223.161.536. Per quanto riguarda il boom della cassa integrazione ordinaria a dicembre, sul dato pesa il risultato del settore meccanico: su circa 17.700.000 ore complessive di Cigo, 11.200.000 hanno riguardato l’industria meccanica. Nell’ambito di questo settore, il gruppo Fiat ha annunciato ai sindacati che nelle prime due settimane di febbraio scatterà la cassa integrazione per altri 2mila dipendenti, per lo più impiegati. Il provvedimento interesserà circa 1.200 lavoratori di Mirafiori, Volvera e Orbassano. Altri 800 persone interessate dalla Cig sono addette della Powertrain di Mirafiori e Stura.