Alla Cassa di Ravenna il controllo di Italcredi

Nuova acquisizione per la Cassa di risparmio di Ravenna, presieduta da Antonio Patuelli. Tramite la sua sub holding Sofibar (Società Finanziaria di Banche Romagnole) è stata acquisita una partecipazione azionaria di maggioranza e controllo in Italcredi Spa, una delle più antiche società di credito al consumo del nord Italia, specializzata nel settore dei finanziamenti ai dipendenti. L’operazione ha già avuto il via libera dalla Banca d’Italia. Attualmente Italcredi è fra i maggiori produttori nazionali specializzati nella cessione del quinto dello stipendio, con un network commerciale di 19 filiali (oltre alla sede centrale di Milano). «La Cassa - commenta il presidente Patuelli - entra così in uno strategico segmento del mercato del credito al consumo, foriero di ulteriori sviluppi al servizio della clientela. Integriamo all’interno del Gruppo una società la cui trentennale attività è sinonimo di trasparenza ed affidabilità, aprendosi a un dinamico progetto di sviluppo teso a incrementare la presenza sul territorio».