Cassano e Volpi in campo dal primo minuto

Cassano e Volpi, entrambi in campo dal primo minuto. Due notizie, per motivi diversi. L'attaccante ha recuperato dall'infortunio muscolare e questa sera (ore 18.30, diretta Raidue) in Coppa Italia ci sarà, mentre il capitano tornerà ad essere titolare dopo la clamorosa esclusione di Torino. Mazzarri parte proprio da Volpi: «Tra me e il giocatore non c'è assolutamente nulla, ho fatto delle scelte, come è mio diritto e dovere. Il ragazzo può non averla presa bene ma è normale, si tratta di un elemento della squadra importante. La cosa fondamentale è che sia motivato quando lo richiamerò in campo ed accadrà già contro la Roma. Volpi partirà titolare e ribadisco: con lui non ho mezzo problema». Ieri intanto anche l'amministratore delegato Beppe Marotta è salito a Bogliasco per cercare di riportare la pace. Si vedrà.
Intanto oggi sarà la serata di Antonio Cassano, accontentato dall'urna di Coppa dopo l'assenza forzata nella trasferta di campionato a Roma: «Ma Cassano c'è abituato - spiega Mazzarri -, è giovane ma in questi anni ne ha provate tante, giocando nei migliori stadi del mondo le partite più difficili. Penso che sappia gestire la pressione». Cassano partirà dall'inizio anche se Mazzarri preferisce non sbilanciarsi: «Le sue condizioni non sembrano più di tanto preoccupanti. Antonio non ha ancora raggiunto il massimo della forma e per lui tre gare in una settimana possono diventare un problema. Ci sono comunque tante possibilità: si può farlo entrare dopo, toglierlo prima. Valuterò assieme al giocatore e allo staff, tenendo conto delle grandi motivazioni che ha per la gara con la Roma». A proposito della Roma, né Totti né Perrotta saranno della partita.
Dal primo minuto questa sera partiranno Mirante, Gastaldello, Sala, Lucchini, Zenoni, Palombo, Volpi, Delvecchio, Ziegler, Bonazzoli e Cassano.