Cassano fermo un mese: lesione muscolare

«L’infortunio di Cassano è reale, ed è il riacutizzarsi di un malanno muscolare precedente». Il direttore generale della Sampdoria Giuseppe Marotta, ospite di Radio Anch’io lo Sport, torna sull’episodio di Catania. Cassano aveva deciso di uscire dal campo per un problema fisico senza dire nulla al suo allenatore Walter Mazzarri. E all’invito di Vincenzo Montella ad avere un comportamento più consono aveva risposto a male parole.
«Cassano, qualsiasi cosa faccia, viene ormai vivisezionato dalle telecamere - ha replicato Marotta -. Cassano è un ragazzo di grandissima sensibilità, un patrimonio per il nostro calcio che va aiutato nella crescita e tutelato perché da solo non regge il confronto mediatico».
La lesione muscolare di primo e secondo grado del bicipite femorale della gamba destra terrà lontano Cassano almeno fino a metà novembre.