Cassano: "Momento particolare ma nessuno ne ha tenuto conto"

Il giocatore della Sampdoria commenta la richiesta di rescissione del contratto dopo il diverbio con il presidente della società: "Quanto accaduto non tiene conto del particolare momento che sto vivendo insieme a mia moglie. Se voglio starle vicino il più possibile un motivo ci sarà"

Genova - "Quanto accaduto non tiene conto del particolare momento che sto vivendo insieme a mia moglie. Se voglio starle vicino il più possibile, compatibilmente con i miei tantissimi impegni agonistici, un motivo ci sarà ma non voglio rendere pubblica la mia privacy". Lo ha detto Antonio Cassano all’Ansa commentando i fatti riportati da alcuni quotidiani che hanno portato la Sampdoria a chiedere la rescissione del contratto.