Cassano si tiene la maglia numero 99

Niente eredità pesante, perchè Antonio Cassano ha scelto il numero di maglia: sulla schiena non avrà il 10, quello che era di Roberto Mancini e Francesco Flachi. Non è un problema di fantasia, ma piuttosto di scaramanzia: Fantantonio ha deciso di tenere il 99, che gli ha portato fortuna nella passata stagione, anno della rinascita alla corte sampdoriana. Del resto la famosa casacca del fantasista ormai sta andando in pensione e poi, per un tipo come Cassano, il 10 sarebbe stato anche un po' troppo banale. Poi c'è la questione legata al merchandising, con tutte le maglie già stampate. Ma questa è un'altra storia.
Altra curiosità: lo storico numero 4, quello che per sei stagioni è appartenuto all'ex capitano Sergio Volpi, non è stato assegnato a nessuno.
Le due maglie più prestigiose quindi per quest'anno resteranno chiuse in un cassetto, in attesa magari di essere rispolverate per la stagione 2010.
Qualche novità tra i baby della Primavera che dopo aver vinto lo scudetto sono passati in prima squadra, mentre i «vecchi» hanno conservato tutti i numeri dello scorso anno, decisamente positiva per tutti, da Sammarco a Campagnaro, da Pieri a Bellucci, che conserverà il classico 11. Negli ultimi tempi si era parlato di un possibile 10 per Angelo Palombo, nuovo capitano della squadra, che però ha deciso di restare fedele all'amato 17, lo stesso ormai da sette stagioni, da quando cioè Palombo era stato prelevato giovanissimo dalla Fiorentina.
Si va quindi dal 5 di Accardi, al 19 di Franceschini, al curioso 46 di Del vecchio e al 9 di Fornaroli.
Intanto la Sampdoria porta anche avanti il capitolo mercato: ieri l'amministratore delegato Beppe Marotta ha continuato la trattativa per il difensore del San Lorenzo Jonhatan Bottinelli. Il Deportivo è sempre interessato al centrale e l'operazione è complicata perché, come è usanza dei club sudamericani, parte del suo cartellino è di proprietà di privati.
Bottinelli è un '84 e lo scorso anno ha debuttato nella Nazionale argentina. La trattativa potrebbe essere chiusa già questa settimana, in modo da permettere al difensore di essere a disposizione di Mazzarri già nei prossimi giorni.