Cassazione Il Csm si spacca trombato l’ex ulivista Senese

Un Csm spaccato ha nominato Vitaliano Esposito (napoletano, 71 anni), nuovo procuratore generale della Cassazione. Avvocato generale in Cassazione e per cinque anni «difensore» dell’Italia alla Corte europea di Strasburgo, Esposito ha avuto la meglio sul candidato di Magistratura democratica Salvatore Senese, ex senatore dell’Ulivo. La commissione di Palazzo Marescialli, riunita in seduta straordinaria plenaria presieduta dal capo dello Stato Giorgio Napolitano, si è divisa: entrambi i candidati hanno ottenuto tre voti in prima battuta, poi Esposito ha avuto la meglio sull’avversario sostenuto dalla sinistra.