Cassiere distratto «perde» 40mila euro

Furto da quarantamila euro alla filiale Gianicolense della Banca nazionale del lavoro. È successo ieri mattina poco dopo le 11,30. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, due uomini, approfittando della distrazione del cassiere, hanno rubato la sacca con, all’interno, 40 mila euro che l’impiegato stava per introdurre nello sportello bancomat per caricarlo. Indagano gli agenti della polizia per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Ma sembra probabile il furto con destrezza.