La Casta: "Se sei incinta ti fanno subito fuori"

Laetitia Casta sta per
diventare madre per la terza volta. E racconta: "Nel cinema, che sembra un posto di persone con la mente
aperta, non puoi dire che aspetti un bambino, altrimenti ti
buttano fuori"

Roma - Laetitia Casta, a 31 anni, sta per diventare madre per la terza volta. Dopo Sahteene, 8 anni, avuta da una storia precedente, e Orlando, 2, figlio dell’attore Stefano Accorsi, che è anche il padre del bambino che arriverà in estate. "Nel cinema, che sembra un posto di persone con la mente aperta, non puoi dire che aspetti un bambino, altrimenti ti buttano fuori. Quando sono rimasta incinta di Orlando - ha dichiarato al settimanale Vanity Fair, in edicola domani - mi hanno tolto la parte. Da allora, però, mi sono fatta furba: la Bardot l’ho fatta che ero già in gravidanza. L’ultimo giorno, ho detto: 'Sono incinta, ciao!', e me ne sono andata".

Cacciata dalla televisione Non ricorda il nome della regista che la cacciò. "Ero proprio all’inizio, e non avevo pancia. Ne parlammo al telefono, mi disse: 'Mi dispiace, ma sei fuori'. Mi ferì molto, per il modo in cui me lo disse, e perché era una donna. Una mamma, anzi, perché ha un figlio anche lei". Ha finito di girare da poco Serge Gainsbourg, vie héroique, il film dove interpreta Brigitte Bardot. "L’ultimo film che ho girato è la storia della vita di Gainsbourg. Lui e la Bardot ebbero una storia. Non durò molto, pochi mesi. Di notte, a letto, scriveva canzoni d’amore per lei, - prosegue - che dormiva al suo fianco. Per me, non è stato un impegno lungo: solo cinque giorni sul set. L’ho fatto con gioia e con molta leggerezza, come un bambino che gioca ai cowboy, come si indossa un vestito. Intanto assomigliare alla Bardot è impossibile. Lei è unica".

"Quando mi hanno proposto di interpretare la sua parte, le ho chiesto di incontrarci. Mi ha detto d’accordo, poi però non si è sentita bene. Così mi ha chiamata al telefono, - spieha - abbiamo parlato a lungo. Mi ha molto ispirata. È stata generosa. Avevo bisogno della sua approvazione». Di recente, ha girato anche un altro film, Visages. "Che sarà in competizione a Cannes. Dove tra l’altro faremo un’uscita sul tappeto rosso con il cast di Gainsbourg". E proprio mentre girava Visages è rimasta incinta. "Mentre giravo, recitavo anche a teatro. Di giorno ero sul set, di notte sul palco. Non dormivo mai... e sono rimasta incinta. Il regista mi ha chiesto: 'Ma dove lo hai trovato il tempo?'".