Castagne e pecorino

Per la pasta: 200 gr di farina bianca «00», 60 gr di farina di castagne, 3 uova e un cucchiaio di olio extravergine; per il ripieno: 200 gr di ricotta, 6 cucchiai di pecorino grattugiato, 30 gr di gherigli di noce, 1 tuorlo; 4 carciofi, cerfoglio (per decorare); condimento: 2 cucchiai di parmgiano grattugiato, burro, sale e pepe. Preparazione: 40 minuti, cottura: 15 minuti; difficoltà: media. Impastate le farine con le uova, sale e 1 cucchiaio d’olio e lasciate riposare per 30 minuti. Impastate la ricotta col pecorino e il tuorlo, tostate le noci e tritatele, unitele ai formaggi, salate e pepate. Tirate la pasta sottile e formate i tortelli. Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi, saltateli in padella con olio e aglio, sale e cuocete coperto per 10 minuti. Cuocete i tortelli in acqua bollente salata per 3-4 minuti, scolateli e condite con burro fuso; sistemate al centro del piatto i carciofi, mettete intorno i tortelli, spolverate con il parmigiano e decorate con il cerfoglio (erba aromatica dal gusto speziato, che ricorda l’anice). Vino: Dolcetto di Dogliani.