Castel Sant’Angelo, arriva un milione

È sceso in campo direttamente il governo per valorizzare e recuperare Castel Sant’Angelo. Un primo stanziamento di centomila euro per consolidare il torrione centrale sarà messo a disposizione dal ministero dei Beni culturali entro un mese. La somma totale che verrà investita entro il 2006 si avvicinerà invece al milione di euro. «Abbiamo già un accordo verbale con il ministero delle Infrastrutture - ha spiegatto il ministro dei Beni culturali Rocco Buttiglione -. Per la manutenzione ordinaria e straordinaria, invece, chiediamo uno sforzo maggiore al Polo museale romano. Capitolo a parte per la sicurezza. A differenza del Colosseo, infatti, Castel Sant’Angelo non avrà metal detector e nastro a raggi X. «Non lo riteniamo un obiettivo sensibile - ha continuato Buttiglione -. Il terrorismo punta a colpire i luoghi dove c’è un’alta concentrazione di persone. A Castel Sant’Angelo invece sono sparsi su un’ampia superficie».