Castelli «E ora mettiamo una croce sul tricolore»

Il viceministro della Lega Nord Roberto Castelli esulta per il risultato del referendum in Svizzera sui minareti. «Ancora una volta dagli svizzeri ci viene una lezione di civiltà. Occorre un segnale forte per battere l’ideologia massonica e filoislamica che purtroppo attraversa anche le forze alleate della Lega». Da qui la proposta: «Credo che la Lega possa e debba nel prossimo disegno di legge di riforma costituzionale chiedere l’inserimento della croce nella bandiera italiana».