Castelli: "Io sono povero, prendo solo 145mila euro" E il video fa il giro del web

L'esponente leghista assicura di essere della vecchia generazione di politici che
operano per l'interesse dei cittadini: "Io sono povero e guadagno soltanto 145mila euro
all'anno"

"Io sono povero, guadagno soltanto 145mila euro l'anno". La frase del leghista Roberto Castelli ha già fatto il giro del web. Durante la trasmissione di Corrado Formigli su La7, Piazza pulita, l'esponente del Carroccio ha polemizzato con il sindaco di Firenze dicendo di essere della vecchia generazione di politici, di quelli cioè che operano per l'interesse dei cittadini senza diventare ricchi. "Io, per esempio, sono povero - ha detto Castelli - guadagno solo 145mila euro l'anno".